sabato 29 giugno 2013

Speriamo che me la cavo!!!!

Indossare una taglia superiore alla 48, per ogni donna che si rispetti è un problema!
E' un problema psicologico, e oggettivo con cui ci si scontra giornalmente e preclude a volte, anche amicizie,
lavoro, socialità in genere.
 Questi disagi  li ho vissuti e li vivo quotidianamente, insieme a  mia sorella Vittoria (cicciottosa più di me!) e siccome sono certa che altre donne condividono i nostri problemi, le nostre ansie e paure, ho deciso di raccontare in chiave ironica, le nostre vicissitudini e le nostre storie, per sdrammatizzare le cose che ci accadono e magari, essere un esempio positivo, di come si può affrontare la quotidianità, con il nostro peso, utilizzando un pò d' ironia e un sorriso!

Un'articolo di Grazia.it http://www.grazia.it/moda/in-esclusiva/Grazia-Manifesto-Generate mi ha particolarmente colpito, in quanto spiegava come ormai siamo sempre connessi con il mondo in tempo reale.

Ecco, cosa mi piacerebbe fare! Tirare su il morale alle donne cicciotte come me e Vittoria, che lottano ogni giorno contro, peso, sessismo, discriminazioni e quant'altro, a causa della loro mole!
Connettermi con loro, al bisogno, sarebbe finalmente mettere a frutto tutta questa tecnologia a fin di bene.
 La vita ci schiaffeggia più severamente di altre persone, solo per l'aspetto fisico, come se il cervello fosse un inutile appendice!
 Questo mi fa arrabbiare! La società ci discrimina,
ma non facciamo nulla per far sentire la nostra voce!
Ecco perchè ho bisogno dell'aiuto di Grazia, per avere una possibilità in più, una maggiore visibilità e la speranza di raggiungere sempre più donne con questo particolare problema!

2 commenti:

  1. Carolina sei grande io ti stimo così come sei...bella e simpatica!:)
    Betta del bar

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tesoro.....sei un amore!!!!

      Elimina